Sabato 11 Marzo 2017 dalle 16 alle 19 c/o Grandhotel Doria viale Andrea Doria 22, Milano

La conferenza che crea dipendenza!

Etica ed Ecologia della seconda mano ovvero: il piacere del recupero

Pensi che svuotare una cantina o un box, vendere tutto e ricavare migliaia di euro accada solo in televisione? Io l’ho fatto qui Italia con strumenti assolutamente alla portata di tutti. Se vuoi ti spiego come fare! Vendere online gli oggetti recuperati e’ facile e divertente ma ci sono alcune cose da sapere, la prima di queste e’ che non riuscirai facilmente a smettere, sei stato avvertito!

Parleremo di: Cosa c’e’ di Etico nel recupero?? Gli oggetti hanno un’anima? Le tre cose che servono per vendere online. Canali e modi di vendita consigliati. Tecniche specifiche per Ebay. Una teoria sul collezionismo. Capire il valore di un oggetto usando il ragionamento -si e’ possibile!. I tre fondamentali che stabiliscono il valore di un oggetto. Hai gia’ sentito la frase “Tienilo da parte: chissa’ quanto varra’ un giorno!”? Perche’ non si improvvisa il restauro. L’obsolescenza questa sconosciuta. Classici del recupero. Quali oggetti butteresti ma si vendono bene e quali altri, invece, proprio “non vanno”. Quali cose devi fare a pezzi prima di venderle. Quadri, tappeti, opere d’arte e altri miti. Cosa hanno in comune mobili, fumetti e vestiti? Dritte per il recupero e la vendita conto terzi. Le cose piu’ preziose che esistono al mondo.

Relatore: Stefano Gatti

Per prenotazioni: http://www.mensa.it/calendario-eventi/event/24-la-conferenza-che-crea-dipendenza-etica-ed-ecologia-della-seconda-mano-ovvero-il-piacere-del-recupero

 

Sabato 4 marzo 2017, ore 18.00

LA FISICA DELLE PARTICELLE AL CERN 
C/o Hotel Best Western Tower, viale Lenin 43 Bologna

Lo studio dei fenomeni fisici delle interazioni subnucleari e della materia oscura si è avvalso, negli ultimi anni, di un laboratorio per misure d'eccezione: il Large Hadron Collider del CERN di Ginevra, l'acceleratore di particelle più grande e potente mai realizzato finora.
Ma come funziona? Cosa si studia nella pratica? E soprattutto: perché vengono studiati determinati fenomeni fisici? A questi e ad altri interrogativi il prof. Alessandro Gabrielli, della sezione bolognese dell'INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) risponderà durante questa lezione e ci preparerà per affrontare la visita in loco a Ginevra, che verrà organizzata dal gruppo locale Mensa Piemonte e Valle d'Aosta.
La conferenza è aperta a tutti, ma i posti sono limitati!
Questa conferenza è la riedizione di quella già tenutasi a Torino sabato 4 febbraio 2017 dal gruppo locale Mensa Piemonte e Valle d’Aosta, la cui collaborazione si sottolinea e ringrazia.

Relatore: professor Alessandro Gabrielli dell'Istituto di Fisica Nucleare, sede di Bologna.


N.B.: Info importante per raggiungere il luogo della conferenza tramite navigatore: impostare “Viale Lenin 59, Bologna”.

 

 

Mensa Lombardia

RELATIVITA' PER TUTTI - 21 Gennaio 2017 ore 16.30
Grand Hotel Doria, Via A. Doria, 22 - MILANO 
Il socio Giorgio Chinnici c'introdurrà alla celebre teoria della relatività presso il Grand Hotel Doria. La conferenza inizierà puntualmente alle 16.30, ma come sempre inizieremo a incontrarci già dalle 16 per le consuete chiacchiere e saluti. 
E' possibile prenotarsi direttamente dal sito:
Leggi tutto...

Nel mese di novembre si è tenuta la gara "Brain 2016", una prova di logica della durata di 30 minuti aperta sia ai "vecchi" soci sia a coloro che nell’occasione si sono cimentati nel test d’accesso al Mensa.

Dopo un accurato approfondimento del quesito n. 6, si è rettificata la relativa soluzione, considerando valida sia la risposta B che la risposta E. 

Di conseguenza ai premiati della classifica finale con la risposta corretta E, vanno aggiunti i premiati della classifica che tiene conto della risposta corretta B. 
Quindi quest'anno i Soci premiati sono: 
1) Giuseppe Salibba e Mirko Moscatelli
2) Jacopo Liberati e Pietro De Vigili
3) Daniele Filippone e Mattia Pedota
che ricevono l’esenzione della quota 2017.
 
Mentre i Non Soci premiati sono:
1) Luca Tarricone e Renato Acutis
2) Sandro Puliti e Ian Biagioni
3) Alessandro Kayser e Riccardo Maderna
che ricevono i premi Amazon oltre l’esenzione della quota 2017, e Luigi Polito, Alessandro Chiarelli, Valentina Capasso, Andrea Radivo, Pierduilio Spada, Giulia Steccati, Luca Menghi, Simone Giangrande, Daniele Obinu, Valerio D’Orazi e Simone Ramello che ricevono l'esenzione della quota 2017.
 

Allegati:
Scarica questo file (CLASSIFICA_BRAIN_2016_NON_SOCI.pdf)Classifica Non Soci[Classifica Non Soci]397 kB
Scarica questo file (SOLUZIONI_BRAIN.pdf)Soluzioni Brain[Soluzioni Brain]530 kB

VENERDI' 16 DICEMBRE

INTELLIGENZA E STUPIDITA’: IL CASO DARWIN AWARDS - MODENA - Ore 22.30

L’intelligenza è una delle caratteristiche fondamentali per garantire all’uomo la sopravvivenza, ma lo stesso si può dire del suo contraltare, la stupidità, che permette alla razza umana di autoselezionarsi e far prosperare la popolazione più capace di adattarsi all’ambiente esterno. Per capire come questo sia possibile, il lavoro è stato diviso in due parti: nella prima parte è stato analizzato il fenomeno della stupidità attraverso delle nozioni lessicali, scientifiche, religiose, epidemiologiche e legali e sono stati esaminati ed enucleati gli studi e gli scritti di Carlo M. Cipolla, economista che ha enunziato le Leggi della Stupidità e come essa influenzi la vita di tutti gli esseri umani. Nella seconda parte sono stati presi in oggetto in maniera pratica due casi emblematici per capire la stupidità: il primo è quello relativo agli IG Nobel Awards, i premi che vengono assegnati ogni anno per le ricerche più stupide, il secondo è quello relativo ai Darwin Awards, i premi dedicati alle morti più stupide mai capitate. Il tutto per capire come lo stupido sia utile quanto l’intelligente per la sopravvivenza della specie umana.

Stefano Pellone

 
 

SABATO 17 DICEMBRE

CRIMINOLOGY  - PSICOPATOLOGIA DEL DELITTO - ROMA Grand Hotel Tiberio - Ore 16.00


Prof. Alessandro Bozzi, PhD in Criminologia, Docente di Ludes Foundation HEI: "L’elemento psicologico del reato, un viaggio nella psiche del reo".
Perché un delitto possa essere ascritto al soggetto che ha posto in essere il comportamento previsto dalla legge come reato, è necessario non solo che sussista un nesso di causalità tra l’azione e l’evento, ma che tale comportamento sia oggetto di rappresentazione, volontà e previsione da parte del criminale. Nel corso dell’intervento verranno delineati i punti salienti dell’elemento psicologico del reato, passando in rassegna gli aspetti della capacità di intendere e di volere del soggetto e i differenti gradi di colpevolezza, tra dolo, colpa e preterintenzione.

Leggi tutto...

Nel mese di novembre 2016 il Mensa Italia organizza su tutto il territorio nazionale la consueta gara annuale "Brain", aperta a concorrenti di età non inferiore ai 16 anni al momento della prova, che consisterà nel Test di ammissione al Mensa e in una serie di Giochi logici.

Verranno premiati, fra quanti avranno superato il Test di ammissione, i concorrenti giunti ai primi tre posti della classifica nazionale stilata in base all'esito della prova e concessa l'iscrizione gratuita al Mensa Italia ai primi dieci classificati.

A breve sarà possibile consultare il Regolamento della Gara ed il calendario (in fase d'aggiornamento) delle prove che si terranno in ciascuna Regione.

Leggi tutto...

Sottocategorie

In questa sezione sono riportate tutte le conferenze fatte come Mensa Italia, sia a livello locale che nazionale